certificazioni

Settori di attività

Lo "STUDIO MARTINI INGEGNERIA S.r.l." è specializzato nella pianificazione dei trasporti e nella progettazione e direzione lavori di infrastrutture civili. Lo studio svolge tutte le attività che caratterizzano le fasi di un'opera: prefattibilità, progettazione, direzione lavori, coordinamento della sicurezza nei cantieri e collaudo, verifica e validazione di progetti.

La società opera nei seguenti settori di attività:

PROGETTAZIONE DI INFRASTRUTTURE CIVILI

  • Infrastrutture dei trasporti: strade, ferrovie, ponti, viadotti, sottopassi
  • Infrastrutture per l'ambiente: reti fognarie, opere idrauliche e di presidio del territorio
  • Studi geotecnici, idraulici, sulla qualità chimico-ambientale delle terre
  • Infrastrutture per telecomunicazioni

PROGETTAZIONE DI INFRASTRUTTURE PER TELECOMUNICAZIONI

  • Impianti in fibra ottica
  • Impianti di videosorveglianza

PIANIFICAZIONE E PROGETTAZIONE DI TRASPORTI

  • Elaborazione di Piani di trasporto urbani e regionali e Piani urbani del traffico
  • Studi di settore trasporto (Studio e Valutazione di Impatto Ambientale, Studio di fattibilità Tecnica-Economica)
  • Indagini di studio del traffico e previsione di sviluppo della viabilità

PIANIFICAZIONE TERRITORIALE ED EDILIZIA

  • Urbanizzazioni, Piani di sviluppo economico territoriale e Piani delle infrastrutture e delle residenze
  • Studi e valutazioni di impatto ambientali
  • Progettazione di edifici e progetti di ristrutturazione di edifici esistenti anche storici e di pregio architettonico

DIREZIONE LAVORI E ALTRE ATTIVITÀ DI CANTIERE

  • Controllo qualità sui materiali da costruzione e tecniche di costruzione
  • Coordinamento della sicurezza nei cantieri
  • Collaudi statici e tecnico-amministrativi

ASSISTENZA TECNICA E GESTIONE DEGLI APPALTI

  • Consulenza tecnica
  • Supporto tecnico per la prequalifica e le procedure di appalto
  • Redazione di documenti di gara e assistenza economica

VERIFICA E VALIDAZIONE DI PROGETTI

  • Verifica e validazione dei progetti come previsto dall'art. 48 lett. b del d.P.R. 207 del 05 ottobre 2010